Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
03/07/2007 - Alinghi difende la Coppa nella più emozionante finale dell'America`s Cup

©ACM 2007/Photo:Guido Trombetta
Valencia - Per un solo secondo Alinghi difende l'America's Cup in nome della Svizzera, della Société Nautique de Genève e delle migliaia di fan arrivati a Valencia per sostenerlo. La Svizzera diventa oggi il terzo paese, dopo gli USA e la Nuova Zelanda, ad aver vinto e difeso la Coppa in 156 anni di storia dell'evento.

Per lo skipper Brad Butterworth e altri quattro velisti, questa è la quarta vittoria di fila in America's Cup. Il timoniere Ed Baird festeggia la prima, così come fa il trimmer italiano Lorenzo Mazza. Francesco 'Cico' Rapetti di Portofino celebra la seconda Coppa di fila.

Sole, caldo, sedici nodi di vento da ESE e onda: le condizioni più forti viste in questa finale dell'America's Cup ma ideali per chiudere l'evento in maniera indimenticabile.

Emirates Team New Zealand gioca tutte le sue carte, compresa quella dell'attacco che però non paga: penalizzato alla fine dell'ultima bolina, il challenger kiwi non molla e si ripresenta al traguardo con un solo secondo di svantaggio...

Alinghi batte Emirates Team New Zealand
DELTA 00.01

Emirates Team New Zealand entra con mure a dritta e diritto di rotta e controlla l'avversario nei 5 minuti del prestart. Al colpo di pistola, le barche partono centrali, vicinissime e mure a dritta, con NZL 92 sottovento a SUI 100. Alinghi non resiste a lungo in quella posizione ed è costretto a virare, presto coperto da ETNZ.
Le barche si separano molto lateralmente (400 metri) con NZL 92 sulla sinistra e SUI 100 sulla destra. La barca kiwi, che naviga più sbandata e picchia meno nelle onde, accumula 30 metri di vantaggio al primo incontro ma, avendo mure a sinistra, non riesce a incrociare avanti. Baird forza allora Barker in un breve tack duel, rimbalzando i kiwi sulla sinistra. All'ennesimo incontro, ETNZ vira sottovento alla barca svizzera ma Alinghi è bravissimo a resistere sopravvento e a portare ETNZ in layline di sinistra. Lì le barche tornano in dial up ma alla fine il Defender riesce a liberarsi e a girare la boa al vento avanti per 7 secondi.

Troppo pochi per rilassarsi e infatti, Barker attacca nella poppa navigando nella scia di SUI 100 per sporcarle l'aria. Dopo una serie di strambate, le barche si ritrovano pari e mure a dritta, con ETNZ sopravvento e ingaggiato. Sono secondi di grande tensione...
Alla fine di questa emozionantissima poppa, Barker riesce a 'rollare' Alinghi e a passare per primo al cancello di poppa (14 secondi). Barker sceglie la boa di sinistra mentre Alinghi chiama la destra, subito coperto da NZL 92.

Esattamente come nel primo lato, le barche si separano lateralmente, con ETNZ sulla sinistra e Alinghi sulla destra e, ancora una volta, il Defender protegge il suo lato e il diritto di rotta, rimbalzando i kiwi sulla sinistra. Dopo una serie di virate, le barche si ritrovano vicine alla layline con ETNZ leggermente avanti ma sulla sinistra di Alinghi che è interno e con diritto di rotta.

L'arrivo in boa è decisivo per l'esito della regata e della 32ma America's Cup: ETNZ supera la layline di sinistra, vira e poggia violentemente, cercando di infilarsi dietro Alinghi e interno. Ma facendo questo costringe il Defender a manovrare per evitare il contatto.
Gli Umpire penalizzano immediatamente la barca kiwi. In boa il vantaggio per Alinghi è di soli 12 secondi ma Barker ha una penalità da pagare che pesa come un macigno nella regata decisiva.

Alla fine dell'ultima e decisiva poppa, il vento salta in prua e i kiwi sono più veloci a issare il genoa mentre Alinghi ha un problema al tangone e manda lo spi in acqua. La regata si riapre mentre le barche avanzano in bolina.
ETNZ paga la penalità mentre la gente trattiene il respiro... ma alla fine Alinghi riesce a tagliare il traguardo 1 secondo avanti nella più emozionante finale della storia dell'America's Cup.

AmericasCupMedia
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Nautico Levante
Logo Sud Ovest
Logo SettemariYacht
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet