Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
02/06/2007 - Seconda vittoria di ETNZ

Foto di Thierry Martinez
Valencia, 02 giugno 2007 - Delusione enorme per le migliaia di fan italiani (250 barche spettatori sul campo di regata) che hanno approfittato del week-end per venire a Valencia a vedere e a tifare la barca del cuore: anche oggi, infatti, Emirates Team New Zealand si aggiudica la vittoria, dopo aver giocato perfettamente con il vento, scegliendo sempre il lato migliore del campo.

Una bella brezza intorno ai 12 nodi ha comunque regalato un'emozionante giornata di regata che non ha certamente deluso gli appassionati, con prestart e manovre molto più ravvicinati e concitati rispetto a ieri. Alla fine della giornata odierna, Emirates Team New Zealand è 2-0 su Luna Rossa Challenge, ma le finali della Louis Vuitton Cup si corrono al meglio di 9 prove (il primo che arriva a 5 vince). Nessun panico, quindi, per i tifosi tricolore: la serie è ancora aperta e ancora lunga...

Domani, domenica 3 giugno, si correrà il terzo match delle finali della Louis Vuitton Cup.

Emirates Team New Zealand batte Luna Rossa Challenge DELTA 00.40

Molto più aggressivo il secondo prestart tra le due barche e non manca di sventolare la bandiera di protesta anche se poi non ci saranno incidenti. Al colpo di pistola, le barche partono pari, ma Luna Rossa, da sopravvento, è costretta a virare immediatamente sulla destra del campo.

Anche oggi saranno i kiwi ad azzeccare il lato migliore: il vento, infatti premia la sinistra e quindi NZL 92, che pian piano si allunga sulla barca italiana. A niente serve il serrato tack duel con oltre 20 virate intentato da Luna Rossa: a pochi metri dalla boa, ETNZ si allungherà sulla layline di sinistra e girerà con 25 secondi di vantaggio.

Nella poppa Luna Rossa cerca di avvicinarsi alla barca neozelandese navigando nella sua scia e poi tenta una serie di strambate, nella speranza di portare NLZ 92 in errore ma non ci riesce: al cancello il vantaggio per Dean Barker aumenta a 35 secondi, dovuti anche ad una deludente ammainata di spinnaker sulla barca italiana.

Nella seconda bolina Barker sceglie la destra. Ovviamente James Spithill e Torben Grael cercano in tutti i modi di ridurre il distacco ma ad ogni incontro, ETNZ li respinge, trovandosi sempre sul lato del campo favorito. Alla seconda boa, infatti, il vantaggio sarà ancora per Emirates TNZ (39").

Ultima poppa molto combattuta per Luna Rossa, che cerca in tutti i modi di ribaltare la situazione con una serie di strambate, nella speranza di ridurre il distacco, ma non accade: ETNZ copre ogni singola mossa e mantiene il vantaggio sino al traguardo, tagliato con ben 40" di vantaggio. Seconda - e decisa - vittoria consecutiva per il team kiwi.

AmericasCupMedia
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Nautico Levante
Logo Le Bateau Blanc
Logo Riviera Vento
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet