Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
01/06/2007 - Finale Louis Vuitton Cup: Emirates TNZ vince il primo match

Foto di Thierry Martinez
Valencia - C'era grandissima attesa per il match d'inizio delle finali della Louis Vuitton Cup. Tantissimi i fan italiani arrivati a Valencia per l'occasione e tra loro, il nostro Ministro degli Esteri Massimo d'Alema, ospite di Luna Rossa Challenge.
Per celebrare l'occasione è stata 'varata' anche la versione italiana della Radio dell'America's Cup dove, da oggi in poi, si potranno ascoltare tutte le radiocronache in diretta dei match.

La prima giornata, corsa con una bella brezza di mare intorno ai 14-12 nodi, è andata ad Emirates Team New Zealand, che ha condotto la regata sempre in testa. I distacchi minimi, comunque, lasciano la finale completamente aperta e quello di oggi è solo il primo match di una lunga serie...

Emirates Team New Zealand batte Luna Rossa Challenge
DELTA 00.08
Prestart molto conservativo e poco aggressivo. Dopo un breve dial up, le barche si separano per ritrovarsi allo start mure a dritta, con Emirates Team New Zealand sopravvento a Luna Rossa Challenge. La barca kiwi non resiste a lungo in quella posizione ed è costretta a virare per cercare aria pulita ma mantiene il vantaggio delle mure che sembra aver cercato sin dalla partenza. Le barche s'incontrano solo due volte e c'è poca tensione.
ETNZ rimane sulla destra e Luna Rossa, per quanto vicina, non riesce ad incrociare avanti. Sulla layline di sinistra, la barca kiwi si allunga, sporcando l'aria di ITA 94 e conquista 72 metri che si tradurranno in 12 secondi alla prima boa al vento.
Nella poppa, Luna Rossa guadagna qualcosa e gira il cancello solo 9 secondi dietro. Dean Barker sceglie la boa di destra e copre immediatamente la virata di ITA 94 che insegue. La seconda e ultima bolina è molto combattuta, con una serie di virate che aumenta via via che ci si avvicina alla boa al vento. Ma dopo un serrato tack duel, sarà sempre il team kiwi a girare in testa per 11 secondi.
Nell'ultima poppa, Luna Rossa attacca da dietro per cercare di avvicinarsi a NZL 92 e sporcarle l'aria ma i kiwi coprono tutte le manovre di ITA 94. Le barche si dirigono all'arrivo parallele con circa 50 metri di distanza laterale, e vicinissime... ma al primo incontro, ETNZ è avanti e stramba sulla prua della barca italiana. Anche se la manovra non è eccellente, basta per mantenere il controllo e vincere la regata con soli 8 secondi di vantaggio.

AmericasCupMedia
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Nautico Levante
Logo Riviera Vento
Logo Le Bateau Blanc
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet