Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
04/04/2024 - RS21 Cup

Photo credit: @ CodeZeroDigital / Matteo Garrone

Si ricomincia da dove si era concluso. La stagione 2024 della RS21 Italian Class di vela è pronta per il debutto nella RS21 Cup Yamamay strutturata su cinque Act che terranno impegnati gli armatori della flotta, vecchi e nuovi, da aprile a settembre.

Ma entriamo subito nel dettaglio con la prova di apertura della stagione programmata dal 4 al 6 aprile a Porto Rotondo con in lizza ben ventotto team.
Circolo ospitante sarà lo Yacht Club Porto Rotondo con il coordinamento di Marina e Consorzio Porto Rotondo oltre a NOX Oceani Innovability. Un ritorno in Sardegna dove si concluse, appunto, la stagione 2023 con la disputa del primo Campionato del Mondo in Italia per la classe RS21 e l’en-plein azzurro su tutti i fronti: titolo assoluto Open con “Caipirinha” di Martin Reintjes (Fraglia Vela Desenzano), Under 23 con “Nox Oceani 285” di Andrea De Matteis (Noxi Oceani) e Corinthian con “Uji Uji” di Alessio Marinelli (Circolo Vela Porto Civitanova). Ma non solo perché a Porto Rotondo venne assegnata anche la RS21 Cup Yamamay con i successi di “Caipirinha” negli Open e “CodeZero Sailing Team” di Vincenzo Liberati nei Corinthian.

Ora però è tempo di voltare pagina e di pensare alla stagione 2024 con l’Act 1 di Porto Rotondo dove molte barche hanno trascorso l’inverno in attesa della ripartenza. E le novità non sono poche al via della stagione. A cominciare dalla riconfermatissima partnership del brand Yamamay con la famiglia Cimmino che da subito ha creduto al progetto della RS21 Italian Class sposando gli ideali di sport all’aria aperta e sostenibilità. In palio il prestigioso trofeo particolarmente ambito dagli armatori.

Novità in assolutola categoria “Under 23”, riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela e da World Sailing, con al via ben quattro team di giovani allestiti dalla Lega Navale Italiana di Mandello del Lario (LC), Fraglia Vela Riva del Garda e Nox Oceani Porto Rotondo. Per loro non solo la possibilità di aggiudicarsi la RS21 Cup Yamamay ma anche lottare per il titolo tricolore. Coach d’eccezione per le giovani promesse sarà Enrico Chieffi CEO di Slam partner della classe in questa stagione 2024 e supporter del Team Under 23.

Tra i nuovi armatori da segnalare la presenza dell’anconitano Filippo Pacinotti – già iridato Melges 20 – al timone di “Brontolo Airlines”.  Da seguire anche il team carrarese di “Mela” al debutto. Nei Corinthian debutto per Alessio Maciaccia del Circolo Vela Bari. Attenzione anche al team tutto al femminile di “Magique et Terrible” di Sofia Giondi (Cv Gargnano). Infine, a conferma della crescita della classe, anche il passaggio fra gli Open di Vincenzo Liberati che con il suo “CodeZero Sailing Team” lascia la categoria Corinthian dopo due stagioni di gavetta.

Dopo Porto Rotondo gli altri Act della RS21 Cup Yamamay saranno: 3/5 maggio Cala de’ Medici; 7/9 giugno Riva del Garda; 5/7 luglio Malcesine; 29 agosto-1° settembre Scarlino dove verrà assegnato anche il titolo italiano, titolo ottenuto nella stagione 2023 da “Arvenis” timonato da Davide Albertini Petroni (Circolo Nautico Loano) negli Open e “Uji Uji” del marchigiano Alessio Marinelli (Circolo Vela Porto Civitanova) nei Corinthian.Infinela stagione si concluderà con il Campionato del Mondo in programma dal 24 al 27 settembre in Spagna in Costa Brava a L’Escala.

Credit: Ufficio Stampa RS21 Italian Class
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Riviera Vento
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Utopia
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet