Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Novità
23/08/2023 - Campionato Italiano Open Star 2023

Foto di Marco Trainotti - I campioni italiani in carica Enrico Chieffi (SVV) e Nando Colaninno.

Agosto, tempo di vacanze ma la macchina organizzatrice del Campionato Italiano Open Star 2023 è in piena attività: l’importante appuntamento riservato alla deriva regina della Vela sulla quale si sono cimentati i più grandi velisti di tutti i tempi -impossibile ricordarli tutti, ma bastano alcuni nomi come Straulino e Rode, North, Elvstrom, Conner, Cayard, Grail e molti altri ancora- si sta, infatti, avvicinando.

Organizzata dalla Società Velica Viareggina e dal Club Nautico Versilia, su delega della Federazione Italiana Vela, in collaborazione con i Circoli Velici Versiliesi e il Circolo Velico Torre del lago Puccini e il supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio, la manifestazione alla quale sono attesi i più importanti nomi del panorama velico nazionale ed internazionale si svolgerà, infatti, da venerdì 1 a domenica 3 settembre.

Viareggio, oltre ad ospitare una delle più importanti Flotte Star di tutto il mondo, è considerato un campo di regata ottimale per questa deriva che, anche se è stata progettata nel 1911, richiama ancora oggi equipaggi di alto livello tecnico con regate in tutto il mondo: dall’Oceano Pacifico di San Diego, all’Atlantico di Long Island, dai Grandi Laghi degli Stati Uniti e del Canada, ai laghi svizzeri, italiani, austriaci e tedeschi. Nessuna altra imbarcazione possiede questa flessibilità e duttilità e pertanto mette alla prova, in modo completo e con grande tanta soddisfazione, il velista più esperto.

Il Campionato Italiano Open Star 2023 di Viareggio sarà articolato su sei prove con la possibilità di applicare uno scarto dalla quarta: per l’assegnazione del titolo tricolore dovranno essere portate a termine almeno tre regate.

Il Comitato di Regata sarà presieduto da Riccardo Incerti Vecchi con Alessandra Virdis, Beatrice Bolletti, Carlo Cesare Augusto Tessi e Jacopo Morelli mentre il Presidente del Comitato delle Proteste sarà Dario Caroti coadiuvato da Matteo Chimenti.

Le pre-iscrizioni dovranno essere inviate entro domenica 27 agosto.

Il programma del Campionato prevede per venerdì 1 settembre (dalle ore 8:30 alle 10) il perfezionamento delle iscrizioni e le prime regate (il primo segnale di avviso sarà dato alle ore 12,55) che proseguiranno anche nelle giornate seguenti. Sabato, dopo il briefing per i timonieri, al primo piano del Club Nautico Versilia si svolgerà l’Assemblea di Classe (ore 10.30, mentre nella serata (dalle ore 20,30) la terrazza del ristorante del Club Nautico Versilia ospiterà la cena di benvenuto per gli equipaggi e i loro accompagnatori.

La cerimonia conclusiva è prevista per domenica alle ore 17 circa presso le sale al primo piano Club Nautico Versilia: oltre al titolo tricolore al primo equipaggio italiano, verranno assegnati numerosi premi fra i quali quello al timoniere più giovane primo classificato della manifestazione.
Al prodiere dell’equipaggio italiano primo classificato sarà inoltre assegnato la speciale Coppa Alfio Peraboni voluta dal timoniere fuoriclasse Dodo Gorla per ricordare l’amico con il quale vinse fra l’altro due medaglie di bronzo ai Giochi olimpici di Mosca 1980 e Los Angeles 1984 nella classe Star.

Le Istruzioni di Regata saranno disponibili sul sito della SVV e su Racing rules of sailing a partire dalle ore 17 di giovedì 31 agosto.

Per l’uso della gru sarà a disposizione personale dell’organizzazione dalle ore 10 alle ore 12 del venerdì 1 e dopo le ore 14 dell’ultimo giorno di regate.

Le imbarcazioni iscritte al Campionato Italiano Star, così come carrelli ed auto, saranno ospitate presso le strutture messe a disposizione dalle ore 20 di giovedì 31 agosto.

Lo scorso anno l’Italiano Open Star era stato organizzato dallo Yacht Club Gaeta E.V.S. e dal Circolo Nautico Caposele Formia: al termine delle sei regate, disputate dai 21 equipaggi provenienti da 6 nazioni in condizioni di vento leggero e medio, Enrico Chieffi e Nando Colaninno si erano aggiudicati il tricolore Star per il secondo anno consecutivo precedendo sul podio open Flavio Favini con Nicolas Serravalle e gli svizzeri Piet Eckert - Frederico Melo. Quarto posto (terzi degli italiani) per Giampiero Poggi con Manlio Corsi.

La Star in numeri.
Progetto Francis Sweisguth del 1911; Lungh. 6,92 m; Baglio max (larghezza) 1,73 m; Pescaggio 1,02 m; Peso 671 kg: Sup. velica 26,5 m2; Equipaggio 2 persone. La Classe è organizzata a livello mondiale dalla ISCYRA (International Star Class Yacht Racing Association - www.starclass.org) La Classe Internazionale è suddivisa in 21 Distretti: l’Italia (e la Grecia) appartiene al XIV Distretto Mediterraneo centrale il cui Segretario di Distretto è Massimo Canali e il Vice Segretario Distrettuale Silvio Dell’Innocenti.
Le Flotte Forte Dei Marmi 1999 (Captain Silvio Dell’Innocenti, segretario Paolo Insom), Viareggio 1961 (Captain Muzio Scacciati, segretario Raffaello Astorri), e Perla Della Versilia 1990 (Captain Graziano Bonanno, segretario Rainer Roellenbleg) appartengono al XIV Distretto Mediterraneo centrale.

Credit: Paola Zanoni
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo SettemariYacht
Logo Sud Ovest
Logo Agenzia Del Porto
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet