Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Novità
23/10/2022 - Route du Rhum 2022

Il prossimo 6 novembre partirà da Saint-Malo la dodicesima edizione del Route du Rhum - Destination Guadalupe, transatlantica per solitari che per questa edizione prevede la partecipazione di ben 138 skipper, dei quali la Direzione Gara ha pubblicato l'elenco definitivo.
Le barche hanno già iniziato ad ormeggiare, prima delle prime sfilate previste per martedì 25 ottobre, giornata di apertura del villaggio regata, dopo la quale i velisti avranno dieci giorni per mettere a punto la loro preparazione prima della partenza di domenica 6 novembre alle 13:02.

Al via 7 donne e 131 uomini, e come al solitola grande maggioranza dei partecipanti è costituita da navigatori francesi: 24 i marinai non francesi, in rappresentanza di 13 nazionalità, fra cui 4 italiani.
le barche sono divise i 6 categorie:
- ULTIM 32/23: la categoria regina dei maxi multiscafi (oltre i 100 piedi, 32 metri di lunghezza) - 8 iscritti
- OCEAN FIFTY: multiscafi di 50 piedi, tutti della stessa classe - 8 iscritti
- IMOCA: i monoscafi Vendée Globe di 60 piedi, alcuni dei quali, i più efficienti, sono dotati di foil - 37 iscritti, uno dei quali è il nostro Giancarlo Pedote su Prysmian
- CLASS40: monoscafi di 40 piedi, tutti appartenenti alla stessa classe - 55 iscritti, la classe più numerosa. Tra loro gli altri tre skipper italiani che partecipano a questa edizione della regata (Ambrogio Beccaria, Alberto Bona e Andrea Fornaro)
- RHUM MULTI: multiscafi ≤ 64 piedi che non possono entrare in una classe sopra definita - 16 iscritti
- RHUM MONO: monoscafi ≥ 39 piedi fuori tutto e non idonei per una classe sopra definita - 14 iscritti

Al via un mix molto forte e diversificato di skipper esperti, molte rinomate figure emblematiche delle regate d'altura, molti che tornano per un altro tentativo, ex vincitori, velisti professionisti, stagionati dilettanti e coraggiosi avventurieri.
"Il livello estremamente uniforme nelle classi Ultim 32/23, Ocean Fifty, Imoca e Class40 è eccezionale", ha detto Francis Le Goff, "I migliori in ogni classe, i favoriti di ogni classe sono presenti, il che fa ben sperare per alcuni ottimi battaglie sull'acqua. Le categorie Rum Mono e Rum Multi sono molto aperte e promettono di essere altrettanto eccitanti da seguire".
Ci sarà qualcosa per tutti sui pontoni della città di Saint-Malo; un eclettismo caratteristico di La Route du Rhum - Destination Guadalupe che non mancherà di deliziare il pubblico, al quale verrà lanciato un formidabile invito, quello della fuga e della meraviglia davanti al sogno dei navigatori solitari, "andar per mare" pronti a una disputa faccia a faccia con l'oceano...

Corsa per la prima volta nel 1978, La Route du Rhum-Destination Guadalupe è una delle più celebri regate transatlantiche in solitaria. Da 44 anni collega Saint-Malo, in Bretagna, a Pointe-à-Pitre in Guadalupa per una navigazione di 3542 miglia.
Il record attuale appartiene a Francis Joyon, vincitore dell'edizione 2018, che ha tagliato il traguardo dopo soli 7 giorni, 14 ore, 21 minuti e 47 secondi dalla partenza.

Articoli correlati: Route du Rhum 2022
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Sud Ovest
Logo Utopia
Logo Velscaf
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet