Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
22/04/2021 - Melges World League

Sono stati poco meno di quaranta gli scafi protagonisti della frazione di apertura delle Melges World League che, per inaugurare la stagione 2021 di Melges 20 e Melges 14, hanno scelto, nel weeh-end 17/18 aprile, la Marina di Scarlino e lo Yacht Club Isole di Toscana.

Otto le prove portate a termine dai Melges 20, al fronte di un regime meteo che ha spaziato dalle brezze leggere del primo giorno a quelle più capricciose della domenica, passando per il vento teso del sabato, quando i cosiddetti mosquitos sono tornati a planare senza soluzione di continuità.

Alla fine, a definire le gerarchie sono stati i già campioni europei di Russian Bogatyrs, riusciti nell’impresa di tenere testa a un arrembante Fremito d’Aria, titolare a sua volta di un successo continentale, e ai ragazzi di Siderval, tornati ad esprimersi ai livelli di due stagioni fa, quando da poco più che debuttanti diedero il loro bel da fare ad equipaggi sulla carta più esperti. Sorride quindi il team di Igor Rytov (Konstantin Besputin e Anton Sergeev con lui), mentre prepara le ‘armi’ in vista del main event della stagione, il Campionato Europeo, previsto a Puntaldia il prossimo settembre, e lo fa anche quello di Siderval che, guidato da Marco Giannini, sale sul podio overall e fa suo il successo tra i Corinthian, dove anticipa i tedeschi di Heat e B.Lex di Benedetta Iovane, vincitrice dell’ultima prova della serie.

In acqua, come detto, anche i Melges 14 che a loro volta hanno completato la serie, portando a termine sei regate su un campo indipendente da quello impegnato dai Melges 20, a riprova del notevole sforzo organizzativo posto in essere da Melges Europe e dai suoi partner operativi. A imporsi su una flotta comprendente diciannove iscritti è stato Luca Angelini che, al timone di ITA-516, ha atteso l’ultima prova per mettere in fila BRA-810 di Gustavo Vianna, segnalatosi come leader della prima ora, e Luca Antonini su ITA-808, finito a due soli punti dal secondo gradino del podio.

Dopo Scarlino le Melges World League faranno tappa a Cala Galera, dove tra il 17 e il 20 giugno ai Melges 20 e ai Melges 14 si aggiungeranno anche i Melges 32.

Questo il calendario dei prossimi appuntamenti:
- Cala Galera (17-20 giugno), già sede di un Mondiale Melges 32 e di un Mondiale Melges 20;
- Malcesine (22-25 luglio), teatro dell’Europeo Melges 20 2019 e sede di tanti altri appuntamenti organizzati nel corso degli anni da Melges Europe;
- Villasimius (27-30 agosto), dove alla quarta frazione seguirà il Melges 32 Worlds 2021 (1-4 settembre)
- Puntaldia (22-25 settembre), eletta a palcoscenico dell' Europeo Melges 20
- Santa Marinella (1-3 ottobre), location che ospiterà l'Euro Cup Melges 14

Per avere maggiori informazioni al circuito, le modalità di partecipazione e per eventuali barche disponibili per il charter, è possibile consultare siti web ufficiali melges32.com, melges20.com e melges14.com o monitorare gli account social della manifestazione, costantemente aggiornati.

Le Melges World League 2021 sono supportate da Helly Hansen, Quantum, North Sails, Garmin e dai technical partners Free Ride Cosmetics, Equilibra, Rigoni di Asiago, Revì, Acqua Cedea, Azienda Agricola il Ponte, Birrificio Petragnolo, Dai Dai, Pasta Berruto, La Bellanotte, Sabatini Gin, LTH, Rifugio Lilla e le Formiche di Vettori.
Melges Europe e la Melges World League sostengono il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto la Charta Smeralda.

Credit: Press Office Melges World League
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Agenzia Del Porto
Logo Sud Ovest
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet