Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
24/11/2020 - Vendée Globe: 16esimo giorno

Photo credit: © Ari Huusela / Stark

A 16 giorni dalla partenza la flotta della Vendée Globe è disposta lungo 3.000 miglia nell'Atlantico, con la coppia costituita da Thomas Ruyant (LinkedOut) e Charlie Dalin (Apivia) che si alternano al comando in prossimità del 33esimo parallelo sud e Jeremie Beyou (Charal), che per avaria era dovuto tornare a Les Sables d'Olonne, che ora insegue all'altezza dell'arcipelago di Capo Verde, 32esimo dei solitari dopo il ritiro di Nicolas Troussel.
Alex Thomson (Hugo Boss), costretto a una complessa riparazione alla prua della sua barca mentre era saldamente al comando, ha perso la leadership della corsa il 20 novembre ed ora ha circa 500 miglia di distacco dal primo.

Il gruppo delle prime 10 barche si trova ora di fronte alla scelta di affrontare il passaggio dell'anticiclone di Sant'Elena seguendo la circolazione e puntando decisamente a sud oppure cercando un varco in direzione sud-est, scelta che nelle prossime ore si porrà a anche per Giancarlo Pedote, attualmente 13esimo a circa 700 miglia dal leader.

Giovedì scorso, nell'imminenza del passaggio dell'equatore, così commentava Giancarlo (che ricordiamo è l'unico skipper italiano in questa edizione del Vendée Globe):
“Fa molto caldo, tra i 28 ei 30 gradi in barca durante il giorno, ci sono pesci volanti e molte alghe Sargassum, e stiamo navigando con punte di 20 nodi di velocità: senza dubbio siamo dentro gli Alisei”.
"Questa è una fase molto importante: è necessario agganciare il giusto "vagone" per non farsi distaccare dal pacchetto di testa all'approccio dell'anticiclone di Sant'Elena. È lì, infatti, che si rischia si creino dei distacchi non più colmabili", spiega lo skipper di Prysmian Group, che resta concentrato, positivamente, nel momento presente.
“In questo momento, va tutto bene. Non ci sono né manovre, né matossage da fare (gli spostamenti dei pesi all'interno dell'imbarcazione, necessari a bilanciare le bascule dello scafo in caso di cambi di andatura della barca, ndr). Solo qualche cambio di vele e normali regolazioni.", assicura di buon umore il marinaio fiorentino.
"Superare il Pot au Noir come abbiamo fatto noi è letteralmente un sogno! Sappiamo per esperienza che questa zona di convergenza intertropicale è generalmente estenuante con raffiche improvvise, improvvisi cali di vento… Un vero e proprio rompicapo meteorologico nel quale è facile restare intrappolati per ore e anche giorni! Noi, come il resto della flotta fino ad ora, siamo passati veloci: è quasi incredibile".
"È fantastico. Sono molto contento dei miei primi undici giorni di regata, ma tengo la testa ben attaccata sulle spalle e non dimentico che la strada è molto lunga. Questo è solo l'inizio della nostra maratona. », conclude Giancarlo Pedote.

Posizioni alle 14 UTC del 24/11/2020:
1.    Charlie Dalin / APIVIA
2.    Thomas Ruyant / LINKEDOUT - a 69 miglia dal primo
3.    Jean Le Cam / YES WE CAM! - a 277 miglia dal primo
4.    Kevin Escoffier / PRB - a 317 miglia dal primo
5.    Yannick Bestaven / MAITRE COQ IV - a 391 miglia dal primo
6.    Boris Herrmann / SEAEXPLORER-YACHT CLUB DE MONACO
7.    Sébastien Simon / ARKEA PAPREC
8.    Alex Thomson / HUGO BOSS
9.    Louis Burton / BUREAU VALLEE 2
10.    Sam Davies / INITIATIVES-COEUR
11.    Benjamin Dutreux / OMIA-WATER FAMILY
12.    Damien Sesuin / GROUPE APICIL
13.    Giancarlo Pedote / PRYSMIAN GROUP - a 719 miglia dal primo
14.    Isabelle Joschke / MACSF
15.    Maxime Sorel / V AND B-MAYENNE
16.    Clarisse Cremer / BANQUE POPULAIRE X
17.    Romain Attanasio / PURE-BEST WESTRERN
18.    Alan Roura / LA FABRIQUE
19.    Stéphane Le Diraison / TIME FOR OCEANS
20.    Pip Hare / MEDALLIA
21.    Arnaud Boissieres / LA MIE CÂLINE-ARTISANS ARTIPÔLE
22.    Didac Costa / ONE PLANET ONE OCEAN
23.    Manuel Cousin / GROUPE SÉTIN
24.    Armel Tripon / L'OCCITANE EN PROVENCE
25.    Fabrice Amedeo / NEWREST-ART & FENÊTRES
26.    Alexia Barrier / TSE-4MYPLANET
27.    Miranda Merron / CAMPAGNE DE FRANCE
28.    Clément Giraud / COMPAGNIE DU LIT-JILITI
29.    Ari Huusela / STARK
30.    Sébastien Destremau / MERCI
31.    Kojiro Shiraishi / DMG MORI
32.    Jérémie Beyou / CHARAL
33.    Nicolas Troussel / CORUM L'EPARGNE - ritirato

Articoli correlati: Vendée Globe 2020
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Riviera Vento
Logo Centro Nautico Levante
Logo Sud Ovest
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet