Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
01/11/2020 - Partirà tra una settimana la Vendée Globe 2020

Photo credit:@Vincent Curutchet

La nona edizione della celebre regata partirà da Les Sables d'Olonne domenica 8 novembre 2020.
La Vendée Globe si corre ogni 4 anni ed è l'unica regata velica al mondo che prevede il giro del mondo in solitario, senza scalo e senza assistenza.

La competizione nacque sulla scia del Golden Globe che, nel 1968, ha dato il via alla prima navigazione circumnavigazione di questo tipo dai tre capi (Buona Spernza, Leeuwin e Horn). Dei nove pionieri partiti nel 1968, solo uno riuscì a tornare a Falmouth. Il 6 aprile 1969, dopo 313 giorni in mare, il britannico Robin Knox-Johnston raggiunse finalmente l'obiettivo (mentre Bernard Moitessier, dopo aver recuperato costantemente “terreno” sui suoi avversari con varie difficoltà e vicissitudini, giunto in Atlantico sulla via del ritorno in Inghilterra, prese la decisione di cambiare la prua della sua barca, riprendere il sud e ripercorrere un altro mezzo giro del mondo per attraccare nelle isole del pacifico!).
Vent'anni dopo, fu il navigatore Philippe Jeantot che, dopo la sua doppia vittoria nella BOC Challenge (Around the world solo with stopovers), lanciò l'idea di una nuova gara intorno al mondo, in solitaria, ma ... non stop ! Nasce la Vendée Globe. Il 26 novembre 1989 tredici velisti partirono per la prima edizione che durerà più di tre mesi. Saranno solo sette per tornare a Les Sables d'Olonne.

Le otto edizioni di quella che il grande pubblico ora chiama l'Everest dei mari, hanno permesso a 167 concorrenti di prendere il via di questa straordinaria regata. Solo 89 di loro sono riusciti a tagliare il traguardo. Questa cifra da sola esprime l'estrema difficoltà di questo evento planetario in cui i solitari devono confrontarsi con il freddo gelido, onde enormi e venti furiosi che spazzano il profondo sud! La Vendée Globe è soprattutto un viaggio alla fine del mare e nelle profondità di se stessi. I grandi velisti che hanno vinto: Titouan Lamazou nel 1990, Alain Gautier nel 1993, Christophe Auguin nel 1997, Vincent Riou nel 2005, François Gabart nel 2013 e Armel Le Cléac'h nel 2017, con il record di 74 giorni navigazione. Un solo velista ha trionfato due volte: Michel Desjoyeaux, nel 2001 e nel 2009.

21.638 miglia è la lunghezza dell'equatore ma durante le otto precedenti edizioni del Vendée Globe, la maggior parte dei concorrenti ha talvolta percorso più di 28.000 miglia.
Partenza da Les Sables d'Olonne in pieno autunno, discesa dell'Atlantico, Oceano Indiano e Pacifico nel cuore dei mari del sud in piena estate meridionale e ritorno invernale in Vandea.
I solitari devono costantemente giocare con i sistemi meteorologici che determineranno la strategia da adottare in ciascuna area della rotta intorno al mondo. Le traiettorie nord-sud per discendere l'Atlantico e la traversata sud-nord per risalirlo sono perpendicolari al movimento generale delle perturbazioni, mentre nei mari meridionali la traversata dell'Indiano e del Pacifico avviene in direzione del trasferimento dei sistemi meteorologici.
Durante la prima fase, tra Les Sables d'Olonne e il Capo di Buona Speranza, i velisti solitari devono rimanere abbastanza lontano dai centri di bassa pressione per evitare i venti più forti senza rimanere bloccati nelle alte pressioni e gestire il passaggio da un emisfero all'altro, la zona di convergenza intertropicale (ZCIT) comunemente chiamata Doldrums. Qui le masse d'aria calda e umida trasportate dagli alisei dei due emisferi si incontrano e generano un'aria instabile dove calme e burrasche si alternano senza una vera logica e possono costituire una vera trappola...
Il secondo periodo consiste nello sfruttare i fenomeni meteorologici provenienti da ovest per farsi spingere rapidamente tra Buona Speranza e Capo Horn, mentre la terza parte si presenta come la prima. Dovremo anche

Non sono previsti scali: l'unica sosta tecnica possibile per un concorrente della Vendée Globe è il diritto di fermarsi ancorando in una caletta, senza scendere a terra, per poter effettuare una riparazione, ad esempio per salire sull'albero.

Le barche della Vendée Globe sono tutte lunghe 18,28 metri (60 piedi) e pescano 4,50 metri, classe IMOCA (International Monohull Open Class Association).
Sono i monoscafi più potenti del pianeta guidati da un velista solitario e possono superare i 30 nodi di velocità alle andature portanti. Quasi tutti i partecipanti a questa edizione hanno 60 piedi dotati di foil, le appendici che permettono di sollevare lo scafo e riducendo la resistenza dell'acqua guadagnare in prestazioni.

Ecco l'elenco de1 33 skipper al via della nona edizione della Vendée Globe:

Fabrice Amedeo / NEWREST-ART & FENÊTRES
Romain Attanasio / PURE-BEST WESTRERN
Alexia Barrier / TSE-4MYPLANET
Yannick Bestaven / MAITRE COQ IV
Jérémie Beyou / CHARAL
Arnaud Boissieres / LA MIE CÂLINE-ARTISANS ARTIPÔLE
Louis Burton / BUREAU VALLEE 2
Didac Costa / ONE PLANET ONE OCEAN
Manuel Cousin / GROUPE SÉTIN
Clarisse Cremer / BANQUE POPULAIRE X
Charlie Dalin / APIVIA
Sam Davies / INITIATIVES-COEUR
Sébastien Destremau / MERCI
Benjamin Dutreux / OMIA-WATER FAMILY
Kevin Escoffier / PRB
Clément Giraud / COMPAGNIE DU LIT-JILITI
Pip Hare / MEDALLIA
Boris Herrmann / SEAEXPLORER-YACHT CLUB DE MONACO
Ari Huusela / STARK
Isabelle Joschke / MACSF
Jean Le Cam / YES WE CAM!
Stéphane Le Diraison / TIME FOR OCEANS
Miranda Merron / CAMPAGNE DE FRANCE
Giancarlo Pedote / PRYSMIAN GROUP
Alan Roura / LA FABRIQUE
Thomas Ruyant / LINKEDOUT
Damien Sesuin / GROUPE APICIL
Kojiro Shiraishi / DMG MORI
Sébastien Simon / ARKEA PAPREC
Maxime Sorel / V AND B-MAYENNE
Alex Thomson / HUGO BOSS
Armel Tripon / L'OCCITANE EN PROVENCE
Nicolas Troussel / CORUM L'EPARGNE

A seguito delle misure di lockdown nell'ambito della lotta al Covid-19, il Villaggio Regata del Vendée Globe è stato chiuso al pubblico a partire da venerdì 30 ottobre.
La partenza della Vendée Globe avverrà, come da programma, domenica 8 novembre alle 13:02 (ora locale), ma sarà “a porte chiuse”, senza spettatori.
Sarà comunque possibile seguire la partenza in diretta su vendeeglobe.org e su molti canali televisivi.

Articoli correlati: Vendée Globe 2020
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo SkipperClub
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Centro Velico Caprera
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet