Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
05/10/2020 - Coppa Italia a Punta Ala

Foto Marco Massetti

L’evento a squadre di altura di Punta Ala si conclude con la conquista di entrambi i trofei da parte del Circolo Canottieri Napoli con la squadra composta dallo Swan 45 Ulika di Stefano Masi Gruppo A e dall’Italia Yacht 11.98 Scugnizza di Vincenzo De Blasio Gruppo B.
Come da regolamento della Coppa Italia il circolo partenopeo potrà decidere dove disputare l’edizione 2021, che inevitabilmente sarà a Napoli.

Numerosi i premi distribuiti alla fine di un evento veramente sentito che ha trovato il favore di tutti i partecipanti che con pazienza hanno potuto superare un fine settimana caratterizzato da una condizione meteo molto complessa che ha comunque consentito lo svolgimento di 4 prove regolari.
Ci sono manifestazioni che a volte assumono un significato molto particolare e quella appena conclusa a Punta Ala è sicuramente una di quelle. Infatti, come ribadito dal Presidente della FIV Francesco Ettorre nel suo intervento nella cerimonia di premiazione, questo evento a Squadre di Altura, dopo il bellissimo Campionato Italiano di Gaeta, rappresenta un’altra tappa importante per un auspicabile ritorno alla normalità del nostro sport e della nostra vita. Nella cerimonia di premiazione, svolta come tutto l’evento nel rispetto dei protocolli, si è sentita forte questa voglia di ricominciare. La sinergia in atto tra circoli e autorità, FIV e UVAI, è la chiave importante per tornare a sorridere come hanno sottolineato tutte le autorità intervenute: Alessandro Masini Presidente YCPA, Filippo Calandriello Direttore sportivo YCPA, Francesco Ettorre Presidente FIV, Fabrizio Gagliardi Presidente UVAI, Donatello Mellina Responsabile altura FIV, Giuseppe D'Amico Presidente IV Zona FIV, Alessandro Testa Vice Presidente II Zona FIV, Daniele Masala Presidente del RCCTR.
Un grande plauso è andato al Comitato di regata presieduto da Alfredo Ricci per l’abilità dimostrata in mare. Da segnalare che la giuria presieduta da Giuseppe D’Amico, Presidente IV zona FIV, non ha avuto alcuna protesta da discutere... veramente alto il livello delle imbarcazioni in acqua.

Questi tutti i vincitori saliti sul gradino più alto del podio.

COPPA ITALIA – TROFEO ENWAY
Overall Gruppo A - Tevere Remo Marevivo, First 40 di Gianrocco Catalano
Overall Gruppo B - Scugnizza, Italia Yacht 11.98 di Vincenzo De Blasio
Coppa Italia - Tevere Remo Marevivo, First 40 di Gianrocco Catalano
Coppa Italia per Circoli - Circolo Canottieri Napoli
Assegnato a Mizar, First 31 di Patrizio Rosi, imbarcazione più piccola presente, il premio challenger alla partecipazione intitolato a Emanuela Re.

GAVITELLO D'ARGENTO - TROFEO BRUNO CALANDRIELLO
Overall Gruppo A - Fantaghirò, Swan 42 di Carlandrea Simonelli
Overall Gruppo B - Scugnizza, Italia Yacht 11.98 di Vincenzo De Blasio
Trofeo Challenge - Circolo Canottieri Napoli
Timoniere Corinthian Gruppo A Carlandrea Simonelli, Fantaghirò
Timoniere Corinthian Gruppo B Vincenzo De Blasio, Scugnizza.

Credit: Ufficio Stampa UVAI
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Velico Caprera
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Velscaf
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet