Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
08/10/2019 - Circuito nazionale O'Pen Skiff

Sembrano davvero non avere rivali Federico Quaranta e Manuel De Felice, vincitori rispettivamente nella categoria Under 13 e Under 17 al Club Nautico di Rimini in occasione della tappa conclusiva del circuito nazionale O'Pen Skiff, la deriva acrobatica giovanile che sta catturando l'interesse dei miniskipper, con oltre 200 associati alla classe e una presenza più capillare sul territorio nazionale con la nascita di nuove realtà in Sardegna, Liguria e Toscana.

Cinque le prove disputate nelle acque riminesi, con l'atleta tarantino che nella categoria dei più giovani ha messo a segno due primi, un secondo, un terzo e un quarto - quest'ultimo poi scartato - con ben dieci punti che lo separano dal gardesano Riccardo Michelotti, anche lui con alle spalle una brillante stagione sportiva. Ad occupare il terzo gradino del podio Under 13 è  Federico Emiliani della LNI San Benedetto che, sebbene abbia terminato a pari punti con il campano Salvatore Mancino, grazie ad un miglior piazzamento nell'ultima prova è riuscito a salire sul podio. Fra le ragazze, ad avere la meglio è la toscana Eribea Letizia Canavizzi , anche lei impegnata in un bel duello per la vetta della classifica con la palermitana Sophie Macaluso, che si è dovuta accontentare dell'argento lasciando sul terzo gradino, con un buon distacco, Sofia Serafina Cerri.
Pronostico rispettato nella categoria Under 17 con Manuel De Felice (C.N. Monte Procida) ancora una volta in testa alla classifica, confermando la sua ottima preparazione, con già tre vittorie nelle tappe di Taranto, Palermo e Calasetta. Non è stata da meno la prestazione di Alessandro Guernieri della LNI di Taranto che ha iniziato subito la tappa mettendo a segno due ottimi primi parziali e chiudendo le altre tre prove sempre nei primi dieci. Terza assoluta e prima femminile Under 13 è invece Rebecca Orsetti della LNI San Benedetto, con un ottimo margine dalle "concorrenti" all'oro, l'anconetana Elena Maria Gaudio che ha chiuso seconda fra le ragazze e 13ma fra i 25 cadetti in regata.

Nella giornata di venerdì si è svolta anche la riunione annuale dell'associazione di classe in vista della predisposizione delle norme per il 2020: all'unanimità l'assemblea ha definito l'utilizzo della vela ridotta da 3,8 metri quadrati ai velisti di età fra 9 e dieci anni, facilitandone così l'avvicinamento alla classe skiff, ed estendendo l'utilizzo della vela con superficie maggiore  ai velisti dagli 11 ai 16 anni.
Prossimo appuntamento agonistico sarà la Coppa dei Campioni a Pula (Cagliari), alla quale avranno accesso i primi classificati ai Circuiti Interzonali (Nord, Sud, Adriatico e Sardegna) maschili e femminili sia per la categoria Under 13 che per gli Under 17: sedici ragazzi che si sfideranno in regate su percorso a bastone di massimo dieci/quindici minuti di durata.  Un format innovativo e spettacolare che sarà facile da vedere e comprendere anche da parte di chi vorrà godersi lo spettacolo da terra.

Credit: Associazione italiana Open Skiff
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Nautico Levante
Logo Velscaf
Logo Ala Charter
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet