Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
15/06/2022 - Campionato Zonale ILCA e 420 a Napoli

Il Club Nautico della Vela in acqua lo scorso fine settimana, 11 e 12 giugno, per organizzare la 6° tappa del Campionato Zonale FIV V zona la Classe Olimpica ILCA e la 4° tappa del Campionato Zonale FIV V zona per la Classe 420 e al contempo assegnare anche i tradizionali Trofei “Renato e Nino Cosentino” del Club.
I fratelli Renato e Nino Cosentino sono stati vincitori di numerose regate e campionati tra cui, in classe Dragone, un bronzo olimpico nel 1960 quando le gare si svolsero nelle acque del Golfo, un titolo europeo e una vittoria ai Giochi del Mediterraneo nel ’63.

Il Comitato di Regata, Presieduto da Dora Vitalba e composto da Luciano Cosentino (1° componente) e dai componenti Gennaro Rutoli, Antonio Raganati, Monica Di Franco, Gennaro Ernano e Antonio Cavallo, è riuscito a portare a compimento ben 5 prove per gli ILCA 6 e 7; 3 prove per gli ILCA 4 e 6 prove per i 420 su due giorni di regata.
Il Comitato delle Proteste, Presieduto da Enrico Milano, e composto da Giacomo De Falco (1° componente) e da Antonio Rutoli, Luisa De Gregorio.

Il primo giorno il segnale di avviso è stato esposto in orario, alle 12.25, con il vento che soffiava da una direzione di 30°, con intensità 6-15 nodi poi nel pomeriggio è saltato ad una direttrice di 220° con 15° nodi di intensità. Il secondo giorno, invece, la direttrice del vento era tra 25° con un’intensità tra i 6-10 nodi.
Questa è la prima manifestazione velica in Italia, in cui si sono stati utilizzati i dispositivi magnetici della Titano Srl. I dispositivi applicati ai motori dei gommoni posaboe hanno permesso di risparmiare il consumo di benzina e di inquinare meno i nostri mari. Questa nuova sinergia tra il Club Nautico della Vela e la Titano srl continuerà per un anno al fine di avere contezza della percentuale effettiva del risparmio dei consumi mantenendo intatte le prestazioni dei motori.

In termini di risultati il Circolo Remo e Vela Italia sul gradino più alto del podio nella classe 420, vinta da Giuseppe Citaredo ed Alessandro Di Maggio, che si aggiudicano anche il Trofeo Renato Cosentino. I due hanno centrato cinque primi, Alessia Tina e Carolina Raganati sempre del Circolo Remo e Vela Italia. Terzo posto Mascalzone Sailing Team ASD, composto da Marianna Silvestre e Gabriel De Luca. Al Circolo Remo e Vela Italia anche il primo equipaggio U17 vinto da Giuseppe Citaredo ed Alessandro Di Maggio.
Nella classe ILCA, successo di Ginevra Caracciolo della Lega Navale di Napoli che si aggiudica il podio over all della flotta ILCA4 ed anche il Trofeo Nino Cosentino. Sul podio a seguire al secondo posto ILCA 4 abbiamo Miranda Papadaki ed a seguire al terzo posto Dylan Parisio entrambi del Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Il premio ILCA 4 U16 maschile va al Circolo Canottieri Irno di Salerno vinto da Vincenzo D’Arienzo mentre il premio U 16 femminile va a Miranda Papadaki, RYCC Savoia.
Mentre per la flotta ILCA6 il podio va sempre alla Lega Navale di Napoli, con Antonio Persico a seguire al secondo posto Pietro Paolo Semeraro del Circolo Vela Bari, a lui anche i premi U17 e U17 Maschile e il terzo posto al RYCC Savoia vinto da Mario Paliotto. I premi di Prima Femminile e prima U21 femminile vanno a Giorgia Deuringer del RYCC Savoia. Il premio U19 maschile va sempre al RYCC Savoia ed il primo posto Master va al Circolo Canottieri Napoli vinto da Giuliano Cuomo.

Credit: Giulio Piccialli - Club Nautico della Vela Napoli
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Le Bateau Blanc
Logo Centro Velico Caprera
Logo Ala Charter
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet