Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
NovitĂ 
10/02/2022 - Zacboats, il nuovo sito per le barche d’epoca

È online la nuova versione del sito www.zacboats.it del fiorentino Enrico ‘Chicco’ Zaccagni, con le numerose proposte di barche d’epoca e classiche in vendita nel 2022. Zaccagni, esperto consulente nel restauro di scafi storici e attuale Commodoro dell’Associazione Vele Storiche Viareggio, insieme al suo team è in grado non solo di offrire assistenza all’acquisto, ma anche perizie di barche da recuperare, ricerche storiche, progettazione navale e direzione dei lavori di restauro. Armatore della vela d’epoca Oenone del 1935, in oltre 50 anni di carriera professionale ha contribuito al ritorno in mare di innumerevoli imbarcazioni, impedendo che una parte della storia dello yachting potesse andare dispersa.

Se consideriamo il primo comando di uno yacht a vela, assunto all’età di 19 anni, sono oltre 50 anni che Enrico ‘Chicco’ Zaccagni opera nel settore della nautica tradizionale. Oggi il suo catalogo di barche d’epoca, uno dei più importanti a livello internazionale, è diventato un punto di riferimento per tutti gli appassionati e aspiranti armatori di barche classiche. Nel corso dei decenni Zaccagni ha navigato tra il Mediterraneo e i Caraibi accumulando oltre 50.000 miglia di mare, si è dedicato all’organizzazione di crociere, ha appreso tre lingue (inglese, francese e spagnolo), è stato docente esterno alla Facoltà di Architettura di Firenze in “Storia dello Yachting e Restauro di Imbarcazioni d’Epoca”, corrrelatore di tesi di laurea e ancora project manager per conto di armatori e cantieri fino a ricoprire per un decennio la carica di Presidente dell’Associazione Vele Storiche Viareggio, di cui oggi è Commodoro. A bordo di Oenone, cutter bermudiano lungo 15 metri varato nel 1935 dal cantiere inglese Berthon Boat Company di Lymington su progetto di Frederick Sheperd, continua a esplorare il Mediterraneo e a partecipare ai raduni di vele d’epoca.

Dal Alzavola del 1924 a Eilean del 1936, da Kipawa del 1938 a Barbara del 1923 e poi ancora Agostina, Lo Spray, Magda XIII, Marga del 1910, Mopi, Tirrenia II del 1914 e molte altre. Sono solo alcune delle barche tornate a navigare dopo importanti attività di restauro  (spesso eseguite presso il Cantiere viareggino Del Carlo) curate dallo stesso Zaccagni insieme al suo team, composto da ingegneri, architetti navali, comandanti di yacht, esperti di grafica e design. Scafi che dopo essere rinati hanno partecipato, regatato e vinto in occasione di innumerevoli raduni di vele d’epoca. Nel nuovo sito è possibile scoprirne dettagli e caratteristiche.
Un’altra sezione è composta dalle “Storie di mare e di costa”, splendidi racconti vissuti personalmente tra i Caraibi e le isole di Capo Verde, il Brasile e il sud America, Pantelleria e l’Isola d’Elba.  

A vela o a motore, dai cabinati da crociera ai racer da regata, da 8 fino a oltre 40 metri di lunghezza, in Mediterraneo, nord Europa o lungo le coste americane.
Infinite le possibilità di diventare piccolo o grande armatore di una barca storica quasi sempre realizzata in legno o acciaio.

Credit: Ufficio stampa Paolo Maccione
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Velico Caprera
Logo Riviera Vento
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet