Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
16/07/2021 - Torbole Windsurfing Week

La Torbole Windsurfing Week iniziata lunedì al Circolo Surf Torbole ha concluso la prima fase mercoledì 14 luglio, prima di riprendere giovedì con la Coppa Italia Techno 293.
L’inizio della settimana, perfetto nel primo giorno di regate, è stato poi funestato da una tempesta che si è abbattuta martedì pomeriggio con vento che ha toccato raffiche di 62 ndi, pioggia e grandine e soprattutto la caduta di 3 cipressi secolari vicini alle strutture del circolo, che fortunatamente non hanno causato gravi danni a persone o cose, ma solo qualche rottura riparabile ad alcune tavole.
Grande prova di solidarietà mercoledì mattina per la rimozione degli alberi caduti, con tanti volontari (posaboe, coach, genitori insieme allo staff del Circolo Surf Torbole) che hanno aiutato per liberare l’area.

Le condizioni meteo comunque anche mercoledì non sono state adeguate per riuscire a regatare con pioggia, un colpo di vento dalle proporzioni decisamente ridimensionate rispetto all’eccezionalità di martedì o calma di vento. La situazione dal punto di vista sportivo si è così cristallizzata per la Coppa Italia della nuova classe Olimpica iQfoil con la classifica dopo le 6 prove, disputate in condizioni bellissime, solo nel primo giorno.

“Le sei regate fatte hanno evidenziato il grande miglioramento degli italiani, che lo scorso anno sono partiti in ritardo nella preparazione con la nuova tavola olimpica in quanto consegnata molto in ritardo rispetto ad altre nazioni europee" - ha commentato il tecnico della Federazione Italiana Vela Adriano Stella.

Tre le categorie in gara iQFoil senior maschile e femminile e, per i più giovani o gli atleti alle prime esperienze foil, la Open Foil Under 19 FIV. Tra i senior vittoria dell’azzurro Luca Di Tomassi (Marina Militare), mai andato oltre il secondo di prova con tre vittorie e tre secondi, davanti al vincitore dell’iQFoil International Games 2020 (una sorta di mondiale della neo-classe olimpica) e vice-campione europeo, il tedesco Sebastian Köerdel. Terzo l’atleta di casa del Circolo Surf Torbole Nicolò Renna, primo under 21. Tra le donne vittoria dell’ex velista olimpica a Rio sul Nacra 17 Nicole van der Velden (nata ad Aruba e naturalizzata spagnola nel 2019); seconda la croata Palma Čargo (atleta che si qualificò alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires nel 2018); terzo posto per Giorgia Speciale (Fiamme oro), che appena lasciato l’RS:X dopo la convocazione di Marta Maggetti per Tokyo, si è subito concentrata sull’iQFoil, dimostrando già un buon passo e realizzando un primo e secondo parziali. Prima under 21 la ceka Barbora Svikova. Per quanto riguarda i giovani dell’Open Foil under 19 doppietta per il Circolo Surf Torbole con Jacopo Gavioli e Leonardo Tomasini, primo e secondo assoluti e under 17. Tra le donne vittoria della cagliaritana Angelina Medde - prima anche Under 17 (Windsurfing Club Cagliari), seguita dalla giovanissima Linda Oprandi del Windsurfing Club Caldaro, circolo con grande tradizione windsurfistica, dal primo rappresentante olimpico della disciplina Klaus Maran. Terza Teresa Medde.

I Techno 293 avevano in programma, in questi primi tre giorni, regate valide per il Campionato Nazionale Slalom e Long Distance: lunedì si sono riusciti a disputare due slalom, mentre martedì mattina - ben prima della tempesta abbattutasi su Torbole nel pomeriggio - una long distance, seppur ridotta per calo di vento. Molte le categorie d’età per questa classe giovanile che avvia i windsurfisti alle regate: nello slalom tra i più piccoli vittoria di Curzio Riccini, Giordano Rigotti e Lorenzo Maroardi per le categorie CH3, CH4 e Under 13. Errico Borri ha vinto tra gli experience, regatanti alle prime partecipazioni agonistiche. Edoardo Guarnati (FV Malcesine), Rocco Sotomayor (Circolo Surf Torbole) e Matteo Montanari (Adriatico Wind Club) i primi tre della categoria under 15 maschile. Ancora Circolo Surf Torbole con Anna Polettini, prima tra le Under 15, seguita da Francesca Salerno (Roggero Lauria) e Alexandra Lojinova. Flotta più numerosa quelal degli under 17 con vittoria di Andrea Palamidesi (NC Castelfusano), seguito nell’ordine da Milea (LNI Civitavecchia) e Mariotti (SEF STamura). Tra le femmine under 17 doppietta ceka con Pinosova, Chalupnikova; terza Gaia Barbera (LNI Civitavecchia). Vittoria ceka anche nei Techno Plus con Nevelos; secondo il ravennate Francesco SIlvi e terzo Michele Marchei (FVMalcesine). Nella prova di Long distance Curzio Riccini, Luca Pacchiotti, Errico Borri, Mathias Bortolotti, Edoardo Guarnati, Lettereo Milea e Adam Nevelos i vincitori delle rispettive categorie.

Da giovedì a sabato seguiranno le regate valide per la tappa di Coppa Italia Techno 293 con circa 250 regatanti al via.

Credit: Elena Giolai Immagine & Comunicazione
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Riviera Vento
Logo Sud Ovest
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet