Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
14/11/2019 - Circuito Nazionale J24

Con la Regata Nazionale ben organizzata nel week end appena concluso dal Circolo Nautico Olbia si è conclusa l’edizione 2019 del Circuito Nazionale J24. Per questa tappa è stata adottata una nuova formula molto impegnativa ma altrettanto gradita sia dai regatanti che dal pubblico che ha potuto seguire da vicino le regate, direttamente dal molo Brin. La vittoria di tappa è andata a Ita 405 Vigne Surrau mentre Ita 416 La Superba, vincitore in mare, penalizzato da una squalifica in una serie di voli dove aveva ottenuto una vittoria, è passato dal primo al quarto posto generale.

“Solo commenti entusiasti per l'esperimento che il Circolo Nautico Olbia ha voluto mettere in pratica sabato e domenica all'interno del porto di Olbia.- ha commentato soddisfatto il Capo Flotta Marco Frulio -In occasione della Regata Nazionale J24 valevole anche come Campionato Zonale e 3° tappa del Circuito Zonale J24, infatti, il Circolo Organizzatore ha proposto una manifestazione basata su tante mini regate (corse a turno da 5 dei 10 iscritti) che, abbinate tra loro, formavano le prove della regata.Formula che può essere migliorabile nei dettagli ma che ha riscosso un unanime apprezzamento tra i membri del Comitato di Regata, i regatanti e il pubblico che ha potuto seguire dal vivo la manifestazione.
Nella giornata di sabato si sono svolte dieci mini regate con vento dal quadrante ovest mentre il giorno seguente ne sono state portate a termine dodici con vento dal quadrante est.
Con questo immane sforzo il Comitato di Regata, composto da Giovanni Porcu, Betty Nieddu e Fabrizio Pirina, e la Giuria a mare svolta da Chicco Clivio, hanno permesso di mettere in classifica quattro prove vinte rispettivamente da La Superba, del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare, da Aria Fondazione di Sardegna della LNI Olbia, da Vigne Surrau del Club Nautico Arzachena e da Botta Dritta di Mariolino Di Fraia.
La vittoria di una prova, in quanto composta dall'abbinamento di sei mini regate (voli), non era cosa facile: ogni equipaggio, infatti, correva tre voli e frequentemente la classifica finale vedeva dei pari punti tra le imbarcazioni risolti dalla regola specifica nell'appendice A del regolamento di Regata.
La vittoria in mare è andata al J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare Ita 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno, ma una squalifica in una serie di voli dove aveva ottenuto una vittoria, proprio per i punteggi molto vicini, l'ha relegato dal primo al quinto posto e anche in classifica generale è passato dal primo al quarto posto.
A vincere è stato Ita 405 Vigne Surrau con a bordo Aurelio Bini, Evero Niccolini, Pietro Alvisa, Roberta Piras, Mauro Pisanu e Danilo Deiana. Secondi i ragazzi di Ita 401 Dolphins by Carta Consulting dell'armatore olbiese Giuseppe Taras: per l'equipaggio del CNO un grande sforzo economico in questi ultimi anni ha permesso di rinnovare vele e attrezzatura di coperta e, per i vari Nicola Campus, Giuseppe Taras, Eugenio Basciu, Andrea Mariani, Mario Spano e Daniele Russu, questo è un risultato di cui andare fieri. Al terzo posto Ita 404 12.1 Santa Lucia con a bordo Gianluca Manca, Angelo Delrio, Raffaele (Lucio) Balzano, Enrico Catignani e Raffaele Giuliani.
Dopo questo esperimento la Flotta Sarda J24 ha deciso di riproporre le sfide a voli anche nella prima tappa del Circuito Zonale 2020 che sarà organizzata dalla LNI Olbia.”

Nel Circuito Zonale J24 che si concluderà domenica 24 continua ad essere in testa Ita 405 Vigne Surrau seguito da Ita 497 Boomerang di Angelo Usai e da Ita 443 Aria Fondazione di Sardegna timonata da Marco Frulio.

“Siamo contenti di aver preso parte all'ultima tappa del Circuito Nazionale J24 qui ad Olbia, svolta in via eccezionale all'interno del porto con la formula dei "voli" piuttosto che con la classica regata di flotta. Sicuramente molto divertente per il campo di regata ristretto e quindi la conseguente compattezza delle mini flotte di volta in volta in regata.- ha commentato Ignazio Bonanno, timoniere de La Superba -Siamo molto felici per l'accoglienza riservataci dal capo flotta Marco Frulio e dagli equipaggi sardi che ovviamente ringraziamo per la splendida ospitalità.”

Credit: Ufficio stampa Associazione Italiana di Classe J24
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Nautico Levante
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Ala Charter
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet