Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Novità
09/05/2019 - La stagione della vela laziale

La stagione della vela laziale, la prima d'Italia per numero di tesserati totali e giovanili, di circoli velici e scuole di vela, è già nel vivo, dopo le prime regate che hanno attivato le principali località del litorale della regione.

Nelle ultime cinque settimane si sono svolte un totale di XX regate che hanno visto la partecipazione di XXX velisti e veliste. Il primo evento di rilievo è stata la regata d'altomare offshore Garmin Roma per 2, per Tutti e per Uno, transtirrenica del Circolo Nautico Riva di Traiano con partenza e arrivo nell'omonimo Marina a Civitavecchia e boa a Lipari (Eolie), seguita solo due settimane dopo da La Lunga Bolina, del Circolo Aniene, con percorso più breve verso l'Argentario e il Giglio.

Importante l'esordio al Tognazzi Marine Village di Torvaianica del Kite Festival Città di Roma, che ha visto per 10 giorni alternarsi regate ed eventi di Kiteboard, windsurf e derive, e un villaggio molto partecipato negli spazi del club. E' stata poi la volta, nella settimana di Pasqua, delle due Nazionali della classe giovanile 420, precedute da un raduno tecnico federale, che hanno portato a Formia per 10 giorni oltre 180 ragazze e ragazzi da tutta Italia, per regate di selezione in vista dei campionati europei e mondiali di una barca che si conferma propedeutica alle classi olimpiche ed è sempre molto seguita dai tecnici federali.

Sempre il litorale laziale del sud protagonista: una trentina di yacht d'altura per il tradizionale Trofeo Punta Stendardo, organizzato da Club Nautico Gaeta e Yacht Club Gaeta EVS, mentre al Circeo oltre 50 barche sono iscritte alla regata offshore 100 Miglia del Medio Tirreno. A causa delle condizioni meteomarine proibitive, gli organizzatori del Circeo Yacht Vela Club hanno rinviato la partenza al weekend dell'11-12 maggio.

Anzio è stata al centro delle finali dei Campionati Studenteschi, il 7-8 maggio, ai quali hanno partecipato 16 istituti scolastici superiori, per un totale di oltre 60 studenti divisi in categorie Allievi e Juniores, a bordo delle derive 555FIV. Presente ad Anzio anche il presidente FIV Lazio Giuseppe D'Amico, che ha voluto sottolineare l'importanza dei legami tra la Federazione e il mondo scolastico.

"La presenza qui ad Anzio del servizio di educazione motoria fisica e sportiva dell'ufficio scolastico regionale Antonino Mancuso - ha detto D'Amico - è un segno tangibile dell'amicizia e delle sinergie che legano la FIV al Ministero dell'Istruzione. Le recenti novità legislative che stanno riguardando lo sport mettono proprio la scuola in primo piano, e la Vela può dire di essere all'avanguardia tra le federazioni, grazie ai protocolli in essere con il MIUR per i progetti Velascuola. E considerando l'imminente avvio della stagione delle scuole di vela, siamo pronti anche a fare di più."

PROSSIMI APPUNTAMENTI - Si profila il secondo degli incontri promossi dalla FIV IV Zona, intitolati LAZIO, I LUOGHI DELLA VELA, e finalizzati alla valorizzazione delle aree territoriali dove è maggiormente sviluppata la pratica dello sport velico. Nella seconda metà di giugno è previsto un nuovo appuntamento nell'area del Lago di Bracciano, con molti Circoli Velici e loro atleti, dirigenti, tecnici e personaggi testimonial dell'attività velica, insieme agli Enti Locali, le istituzioni sportive, turistiche e ambientali, scolastiche, Enti Parco, eventuali sponsor, media territoriali.

Credit: Federazione Italiana Vela, Comitato IV Zona
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Agenzia Del Porto
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Sud Ovest
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet